Validità dei documenti di certificazione SQS

Leggendo i diversi comunicati per i media riguardanti la rottura dei negoziati da parte della Svizzera per quanto concerne l’accordo quadro, si può avere l’impressione che tutti i documenti di certificazione SQS non siano più riconosciuti dall’UE.

SQS desidera chiarire che l’incertezza giuridica si riferisce esclusivamente ai certificati della Direttiva dispositivi medici 93/42/CEE (MDD). Solo le esportazioni di dispositivi medici verso l’UE ne sono interessate, non il mercato svizzero né tutti gli altri mercati internazionali.

Gli altri documenti di certificazione SQS (ad esempio ISO 9001, ISO 14001, ISO 45001, ISO 13485, ISO 22000, FSC ecc.) continueranno a essere riconosciuti.


 

Procedimento di certificazione SQS nel contesto SARS-CoV-2/Covid-19

Informazioni per i clienti

Protection Concept (in inglese)

 

Piano di emergenza per la continuità operativa delle organizzazioni da noi certificate

Valutazioni a distanza secondo IAF MD 4

Per la situazione di emergenza che la Svizzera sta vivendo attualmente, SQS ha messo in atto tutte le procedure necessarie per offrire ai propri clienti valutazioni a distanza secondo l'IAF MD 4 in base alle prescrizioni IAF. Le valutazioni a distanza non richiedono la presenza fisica degli auditori in loco, il che garantisce la protezione al 100% di tutte le persone coinvolte nell'audit. SQS è quindi in grado di supportare la continuità operativa dei propri clienti e di garantire il mantenimento della certificazione del sistema di gestione.
 

Come funziona?

Con l'ausilio di strumenti di comunicazione digitale (SQS o lato cliente) collaudati sul mercato e supportati da un'adeguata larghezza di banda, la valutazione a distanza viene effettuata «in remoto» secondo la pianificazione con trasmissione audio/video e dati. Al fine di garantire la privacy e la riservatezza del cliente, le registrazioni audio e video (non è un requisito standard) vengono utilizzate esclusivamente per la valutazione e successivamente vengono immediatamente distrutte. Il presupposto per l’attuazione di questa procedura è il risultato positivo di una valutazione dei rischi.

Le organizzazioni certificate SQS possono contattare il proprio lead auditor di riferimento per stabilire insieme la procedura appropriata.
 

Communicato stampa
2 febbraio 2021 Altro
Mehr
Communicato stampa
La norma ISO 45001 Salute e sicurezza sui luoghi di lavoro
Supporto clienti SQS Altro
Mehr
La norma ISO 45001 Salute e sicurezza sui luoghi di lavoro
GLOBAL Flash
Edizione luglio 2020 Altro
Mehr
GLOBAL Flash
GSQ 2022 – Save the date!
Giovedì, 12 maggio 2022 – Kursaal Berna


Gli attuali campi di applicazione degli enti di accreditamento possono essere visualizzati cliccando i rispettivi simboli SQS-Trust.