CDOS EST+

Verifica esterna di enti di assistenza ai disabili

Motivazione

A partire dal 1 gennaio 2008 è entrata in vigore la riforma della perequazione finanziaria tra confederazione e cantoni (NFA). Con il decentramento delle mansioni i cantoni hanno ottenuto maggiore autonomia nei confronti della confederazione, ma nello stesso tempo si sono fatti carico della responsabilità per il finanziamento e garanzia di qualità degli enti di assistenza ai disabili. Nel cantone tedesco i criteri di qualità del CDOS EST+ sono lo strumento maggiormente utilizzato nell’ambito della garanzia di qualità.

Efficacia

Ottenere una certificazione seguendo i criteri di qualità CDOS EST + costituisce la base per un costante miglioramento e sviluppo in ambito di organizzazione ed infrastruttura, personale e guida nonché clientela e professionalità. In alcuni cantoni il certificato CDOS EST + è il requisito per contratti di prestazioni.

Gruppi target

Organizzazioni per persone disabili come ospizi, pensionati con assistenza, laboratori protetti per disabili, centri di accoglienza diurna.

Validità

Triennale – al fine di garantire un’evoluzione costante ogni anno sarà effettuato un audit di aggiornamento e trascorsi i tre anni si procederà con la ricertificazione.

Riconoscimento

I requisiti delle autorità di vigilanza cantonali in merito a verifiche interne ed esterne non sono tutti uguali. Solo l’autorità cantonale competente può stabilire se riconoscere la certificazione esterna CDOS EST + eseguita da SQS.Non sono rilasciati certificati. I cantoni determinano la parte formale.

Combinazioni

CDOS EST + è ampliabile con ISO 9001 (gestione della qualità), ISO 14001 (gestione ambientale) e ISO 45001(sicurezza sul lavoro e tutela della salute) per un sistema di gestione integrato e focalizzato sui processi, garantendo così un grande valore aggiunto.

Dario Schlegel