Cartella informatizzata del paziente

Certificazione LCIP

Motivazione

La Legge federale sulla cartella informatizzata del paziente (LCIP), entrata in vigore il 15 aprile 2017, regola le condizioni quadro per l’introduzione e la diffusione della cartella informatizzata del paziente. Tale misura ha lo scopo di migliorare la qualità delle cure mediche e i processi di cura, accrescere la sicurezza dei pazienti e aumentare l’efficienza del sistema sanitario. Ciò mira a promuovere l’alfabetizzazione sanitaria dei pazienti.
I fornitori di prestazioni ospedaliere ai sensi degli art. 39 e 49a cpv. 4 LAMal, ad esempio ospedali, cliniche, Spitex, case per partorienti e case di cura, sono tenuti ad aderire a una comunità o comunità di riferimento.

Efficacia

Per garantire un trattamento sicuro dei dati, la Legge federale sulla cartella informatizzata del paziente impone dei requisiti minimi a tutte le parti coinvolte (comunità, comunità di riferimento, emittenti di strumenti di identificazione). Il rispetto delle condizioni tecniche e organizzative è garantito da un processo di certificazione. Gli ospedali devono introdurre il EDP entro tre anni (aprile 2020), le case di riposo e le cliniche per la nascita entro 5 anni (aprile 2022) dall’entrata in vigore della legge e normativa e devono associarsi ad una comunità o comunità madre certificata.

Gruppi target

SQS offre servizi di certificazione per comunità o comunità madre basandosi sul CTO (allegato 2 EPDV-EDI).

Validità

3 anni – Nell’ambito dello sviluppo continuo, dopo la certificazione iniziale, una volta all’anno deve essere condotto un audit di mantenimento e al terzo anno un audit di ricertificazione.

Riconoscimento

SQS verifica l’attuazione e il rispetto delle severe prescrizioni della LCIP. Una volta superata la certificazione si riceve un certificato unificato. Il marchio ombrello nazionale CIP è il garante della sicurezza nello scambio dei dati secondo le regole della LCIP. Fin dall’inizio SQS si è occupata intensivamente della LCIP, partecipando attivamente al relativo sviluppo. L’associazione dispone inoltre di specialisti riconosciuti nel settore della sicurezza dell’informazione, della protezione dei dati e del settore sanitario. Infine SQS, organizzazione leader della valutazione e certificazione per i sistemi di gestione, vanta un’esperienza pluriennale e una competenza multisettoriale.

Jan Marinesse
Publicazioni
Flyer prodotti