ISO 22716:2007

ISO 22716:2007

Certificazione delle pratiche di buona fabricazione di cosmetici

Motivazione

Con la certificazione secondo ISO 22716 le aziende produttrici di cosmetici possono dimostrare ai loro committenti, siano essi i consumatori o altre aziende del settore cosmetico, la corretta applicazione delle Pratiche di Buona Fabbricazione. Lo standard ISO 22716:2007 infatti riunisce, per la prima volta, i requisiti contenuti nelle diverse normative e regolamentazioni a carattere nazionale e/o comunitario, sviluppate per il settore dell'industria cosmetica.

Efficacia

La certificazione ISO 22716 è una dimostrazione oggettiva che le «dichiarazioni di fiducia» dei clienti sono fondate, grazie al controllo da parte di un ente terzo, sulla corretta applicazione delle Pratiche di Buona Fabbricazione.

Gruppi target

Sono interessate tutte le organizzazioni, indipendentemente dalla dimensione e dai settori, che producono prodotti cosmetici.

Validità

3 anni - Nell'ambito dello sviluppo continuo, si tengono audit di mantenimento ogni anno e audit di ricertificazione dopo 3 anni.

Riconoscimento

L'attestato ISO 22716 di SQS è riconosciuto a livello internazionale.

Combinazioni

L'architettura della ISO 22716 si integra nello schema ISO 9001, introducendo dei requisiti aggiuntivi in particolare relativamente alla gestione delle risorse, agli approvvigionamenti, alla realizzazione e controllo del prodotto ed alla gestione del miglioramento continuo.
Informazioni
Gianluigi Pezzulo